Da Valore Salute


La Sindrome di Lazzaro

Un paziente in arresto cardiaco viene rianimato dal medico d'emergenza, il cuore non batte più, l'elettrocardiogramma è piatto poi, improvvisamente, riprende a respirare e il battito ricompare. Quella appena descritta viene denominata "Sindrome di Lazzaro" ed un'équipe internazionale composta da medici d'emergenza di vari centri di ricerca (tra cui anche gli italiani dell'Eurac Research di Bolzano) ha analizzato per la prima volta in modo sistematico tutti i casi pubblicati finora dalla letteratura scientifica dal 1982 ad oggi. Sono 65 e, tra questi, un terzo (22) è sopravvissuto e l'82 per cento (18) senza riportare danni neurologici. Lo scopo dello studio è stato quello di elaborare delle raccomandazioni per i medici delle terapie intensive, in primis quella di continuare a monitorare i pazienti con elettrocardiogramma per almeno dieci minuti dopo l'interruzione della rianimazione, lasso di tempo medio in cui il battito è ricomparso.

Optima Salute in farmacia

Nel numero di Dicembre 2020 - Gennaio 2021: Speciale Valore Salute: Missione Pianeta Verde. Dossier: Il freddo sulla pelle. L'abbigliamento per lo sport al freddo. Cenoni: istruzioni...

Più saggi, meno soli

Per combattere la solitudine potrebbe servire solo una buona dose di saggezza. È quanto consiglia un lavoro condotto tra Sapienza Università di Roma e Università di San Diego in...

Antibiotici e pillola: interazioni pericolose

Gli antibiotici, specie quelli ad ampio spettro, potrebbero ridurre l'effetto dei contraccettivi orali e quindi mettere a rischio di gravidanze indesiderate. Lo rivela uno studio pubblicato sulla...

Sicilia: cannabis terapeutica gratuita

La Sicilia, con un decreto firmato dall'assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, ha scelto la vendita gratuita di cannabis per uso terapeutico. Sarà la Regione a farsi carico...

Primo trapianto di utero in Italia

Il primo trapianto di utero nel nostro Paese è stato eseguito al centro trapianti del Policlinico di Catania, in collaborazione con l'Azienda ospedaliera Cannizzaro, dall'equipe composta dai...

Si sveglia dal coma e parla slavo

Si chiama "Sindrome da accento straniero" ed è ciò che è accaduto ad un paziente italiano a Padova, per la prima volta nel nostro Paese. Si tratta di un 50enne colpito...

Tinte per capelli e tumori

L'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC), ha classificato l'esposizione professionale alle tinture per capelli, come probabilmente cancerogena per l'uomo, ma le tinture per capelli...

Intelligenza artificiale contro l'Alzheimer

Grazie all'impiego di un modello d'Intelligenza Artificiale in grado di simulare alcune funzioni del cervello umano, sono stati chiariti i meccanismi alla base dello sviluppo iniziale della malattia...