Da Valore Salute


Emicrania: l'identikit di chi ne soffre

Donna, 45 anni, colta, sposata, con almeno un figlio, lavoratrice, non pratica sport, ha disturbi del sonno e spesso presenta altre malattie concomitanti. Ecco l'identikit del paziente con emicrania fatto in occasione della presentazione dei primi dati del Registro Italiano dell'Emicrania I-GRAINE, promosso dall'Irccs San Raffaele. Chi ne soffre, inoltre, ha una storia di malattia molto lunga, di circa 27 anni, e ogni 3 giorni (in media 9.6 giorni al mese) sperimenta episodi con intensità e disabilità molto elevate.

2022_Evento cuore APP

link: https://bit.ly/3SlrU8h

Optima Valore Salute in farmacia

Nel numero di Settembre 2022: Speciale Valore Salute - Controlli di cuore. Dossier - Depressione d'autunno. Se il cuore va troppo veloce. Rientro con ritmo. L'intestino felice. SOS fumo...

Arriva la dieta "pianeterranea"

Gli studiosi della Cattedra UNESCO di Educazione alla Salute e allo Sviluppo Sostenibile dell'Università Federico II di Napoli, sulle pagine della rivista Nature, hanno proposto una nuova...

Melanoma: parrucchieri e prevenzione

Una percentuale rilevante di melanomi (tra il 20% e il 30% dei casi del tumore della pelle) si trovano sulla testa o sul collo. Ecco perché gli esperti avvertono di non sottovalutare mai le...

La dieta della longevità

Mangiare meno allunga la vita, ma farlo con orari regolari è ancora meglio: lo dimostra uno studio eseguito sui topi dell'Howard Hughes Medical Institute (USA) pubblicato sulla rivista...

Un vaccino anti-infarto

Il Centro Cardiologico Monzino ha "arruolato" i primi tre pazienti che, nell'ambito dello studio multicentrico internazionale Victorion-2P, riceveranno Inclisiran, il farmaco che Eugene...

Meno sale, più salute

Per ridurre il rischio di andare incontro a malattie cardiovascolari, il consumo di sale dovrebbe essere inferiore ai 5 grammi al giorno. A livello globale, però, è in media il doppio,...

SOS assistenza cardiologica

Durante l'ultima ondata di Covid-19, in molti ospedali l'assistenza cardiologica è stata ridotta all'osso. Fra novembre 2021 e gennaio 2022, il 68% delle strutture ha tagliato interventi e...